PDA

Visualizza Versione Completa : Come ci si comporta a un torneo di poker Live



gurupoker
31-01-10, 16:21
Riportiamo una serie di regole comportamentali che ogni giocatore di poker dovrebbe seguire, per rispettare se stesso e tutti gli altri giocatori seduti al tavolo da gioco per disputare serenamente un torneo di poker.

Codice di comportamento:

Il personale di sala cercherà di mantenere un ambiente piacevole per tutti, ma non è responsabile del comportamento di alcun giocatore. Abbiamo adottato un codice di condotta e possiamo rifiutare l'uso della nostra sala a chi non lo rispetti.
I seguenti comportamenti non sono consentiti:

-collusion con un altro giocatore o qualunque altra forma di frode
-minacce verbali o fisiche verso chiunque

-linguaggio osceno o profano

-fare confusione discutendo, gridando, o facendo eccessivo rumore

-gettare, strappare, piegare, o sgualcire le carte

-distruggere o deturpare oggetti della sala

-usare sostanze illegali

-possedere un'arma


Poker Etiquette:

Le seguenti azioni sono improprie e possono essere motivo di richiamo, sospensione o squalifica:

-agire deliberatamente fuori turno

-gettare deliberatamente le chips nel pot

-di fare check quando un terzo giocatore è allin

-fare softplay rifiutando di giocare contro un determinato avversario in heads-up

-leggere la mano per un altro giocatore allo showdown prima che abbia mostrato le carte;dire a chiunque di girare le carte allo showdown

-rivelare il contenuto di una mano viva prima che il giro di scommesse sia terminato

-rivelare il contenuto di una mano foldata prima che il giro di scommesse sia terminato, anche se si tratta di un giocatore fuori dalla mano

-arrestare inutilmente l'azione di gioco

-foldare deliberatamente le carte fuori dal muck: le carte dovrebbero essere foldate in una linea di volo bassa, ad una velocità moderata (non nelle mani del dealer o nel pot)

-impilare le chips in un modo che interferisca con le distribuzione o la visione delle carte

-rilasciare dichiarazioni o agire in un modo che potrebbe ingiustamente influenzare il corso del gioco, indipendentemente dal fatto che il destinatario sia coinvolto nel piatto

-utlizzare il celluare al tavolo


Uso del tabacco:

-Nella sala non è permesso in alcun modo fumare, né come giocatore né come spettatore.


Direttore di sala:

-La direzione della sala si riserva il diritto di prendere decisioni nello spirito dell'imparzialità, anche se un'interpretazione rigorosa del regolamento indicherebbe una decisione differente.

-Le decisioni del responsabile di sala sono inderogabili.

-Il momento adeguato per segnalare un errore è quando accade o appena viene notato. Qualsiasi ritardo può compromettere la decisione.
-Se un'interpretazione o una decisione errata presa da un dealer è in buona fede, la sala non ha responsabilità.

-Una decisione riguarda un piatto può essere presa se sia stato chiesto prima che la mano successiva abbia inizio (o prima che il gioco si concluda). Altrimenti, l'esito della mano rimane immutato. La prima mescolata segna l'inizio della mano.

-Se un piatto è stato assegnato in modo errato e mischiato a chips che non erano nel piatto, e i termini della richiesta di revisione rientrano nei criteri del punto precedente, il responsabile di sala può ricostruire la mano e assegnare correttamente il piatto.

-Per mantenere l'azione di gioco, è possibile che venga chiesto di continuare e una decisione venga rimandata in un secondo momento. In tali circostanze, un piatto o una parte di esso può essere confiscata dal responsabile di sala mentre la decisione è in corso.

-La stessa azione può avere un significato differente a seconda di chi la fa, sarà presa in considerazione l'intenzione del giocatore coinvolto, basandosi anche sull'esperienza nel gioco e su azioni analoghe del passato.

-Un giocatore, al suo turno, prima di eseguire qualsiasi azione, è autorizzato a chiedere e ricevere informazioni quali quanti avversari sono in gioco, l'ammontare delle loro chips o se una puntata è sufficiente per riaprire i rilanci.


Procedure:

-Soltanto una persona può giocare una mano.

-A nessuno è permesso di giocare le chips di un altro giocatore.

-La direzione può decidere quando iniziare o chiudere ogni giocata.

-Le iscrizioni devono essere pagate in anticipo.

-Non è permesso mettere denaro sul tavolo.

-La direzione non è responsabile di alcuna mancanza di chips lasciate sul tavolo durante l'assenza di un giocatore, anche se farà del suo meglio per proteggerle.

-Tutte le chips devono essere impilate e facilmente visibili agli altri giocatori.

-Non è consentito giocare fuori dal proprio posto.

-Prima di prendere posto è nessario chiedere il permesso.

-Non è consentito accordarsi per dividere il piatto.

-Non è consentito mettere chips per un'altra persona.

-I giocatori devono tenere le carte in maniera visibile. Questo significa sopra il tavolo e non fuori dal tavolo. Le carte non possono essere coperte completamente con le mani.

-Tutti i giocatori devono poter vedere le chips di un avversario. Le chips di maggior valore devono essere facilmente visibili.

-Le vostre chips possono essere rimosse dal tavolo se siete assenti per più di 30 minuti. La vostra assenza può essere prolungata se notificata per tempo al direttore di sala. Frequenti o continue assenze dal tavolo possono causare la rimozione delle vostre chips dal tavolo.

-Non è consentito cercare le carte scartate o guardare le carte rimanenti del mazzo.

-Dopo che una mano è conclusa i dealer non devono mostrare quali altre carte sarebbero uscite.

-Un giocatore deve prestare attenzione al gioco e non rallentarlo. Ogni attività che interferisce con questa disposizione, come ad esempio leggere al tavolo, è sconsigliata e al giocatore può essere chiesto di cessarla se fosse causa di un problema.

-Chi non gioca non può sedersi al tavolo.

-E' permesso far sedere un ospite dietro di voi se nessuno dei giocatori obietta. Per un ospite non è corretto vedere altre carte se non le vostre.

-Non è permesso parlare una lingua straniera nel corso di una mano.