PDA

Visualizza Versione Completa : Da oggi partono i casino' online italiani



Boss
18-07-11, 10:12
È come andare al casinò, ma non serve la cravatta per entrare. Giocate pure in ciabatte, se vi va, perché da lunedì i giochi da casinò online faranno "sul serio", Il periodo di sperimentazione è finito, le puntate a roulette e giochi di carte non saranno più "for fun", ma si faranno in "real money", soldi veri, come previsto dal decreto Abruzzo del 2009 a sostegno delle zone terremotate.

La porta d'ingresso dei casinò virtuali è il client che serve per giocare: un software da scaricare (direttamente dal sito scelto) e installare sul computer. Una volta installato ci si registra inserendo i propri dati personali e aprendo un conto di gioco. Poi si entra nella lobby, una sorta di atrio della sala virtuale con un colpo d'occhio su tutti i giochi disponibili sulla piattaforma. E una volta entrati si decide anche la propria posta: quante "fiches" cambiare versandole direttamente dal proprio conto. Non più di mille euro per ogni sessione. Si sceglie il gioco, si punta (minimo cinquanta centesimi) e poi si spera di avere la meglio sul banco, unico avversario contro cui vincere la sfida. Il payout previsto - il ritorno in vincite ai giocatori - è pari al 90% della raccolta.

C'è praticamente tutto o quasi quello che trovereste in un casinò reale: si parte dalla roulette, presente in più varianti (francese, americana, racetrack) passando per il poker nelle sue versioni da casinò (compreso il Texas Hold'em, nel quale si gioca contro il banco e non contro altri player).
Poteva mancare il gioco che ha ispirato innumerevoli sceneggiature hollywoodiane? Assolutamente no. Anche il black jack viene declinato in tutte le sue forme e varianti. Una volta fatti i vostri giochi e deciso di uscire, è il momento di fare i conti e riportare la "posta" sul proprio conto.

Chi obietta che magari trasferendo i giochi da casinò su rete telematica si possano in qualche modo "raffreddare" le emozioni è subito smentito: le aziende che si occupano di fornire tecnologia ai concessionari hanno già una soluzione ad alto tasso di coinvolgimento. Con tanto di croupier in carne e ossa che interagiscono con il giocatore attraverso una web cam. C'è la possibilità di scegliere i tavoli e persino i propri mazzieri preferiti ogni volta che si entra nel casinò digitale con il computer, l'iPad o il telefonino di ultima generazione. Il futuro dei casinò è già qui, ora tocca a voi decidere come giocarvelo.

gurupoker
18-07-11, 12:22
Casino purtroppo monchi con l'assenza delle slots (per difendere gli interessi del terrestre con le Vlt)....ma arrivano anche su .it e imho faranno anche successo....secondo voi?
Ci giocherete?

freccia1985
18-07-11, 14:24
Ne starò sicuramente alla larga, ma soprattutto: perchè nulla di tutto questo viene riportato sui vari mezzi d'informazione???

brontolo44
18-07-11, 14:44
Qualcuno li sta provando o sono bloccati tipo il cash game?

gurupoker
18-07-11, 17:22
Ne starò sicuramente alla larga, ma soprattutto: perchè nulla di tutto questo viene riportato sui vari mezzi d'informazione???

molto meno del poker....ma a dire il vero (almeno sui giornali) ho letto qualche trafiletto (anche se molto meno in rilievo e con meno spazio rispetto al poker) anche per i casino

russo_f
18-07-11, 19:32
Io in effetti non ho letto e visto nulla...

Ruskie
18-07-11, 19:58
Ne starò sicuramente alla larga, ma soprattutto: perchè nulla di tutto questo viene riportato sui vari mezzi d'informazione???
Quello che stavo per scrivere io. Fa un po' sensazione che ci sia tanto accanimento contro il poker mentre nessuno parla di questi casinò che sono molto più dannosi per il giocatore compulsivo e molto più sbilanciati a favore della "casa".

indovinakisono
18-07-11, 20:28
io ho provato il casinò su sisal...ho giocato a black jack e ho pure vinto 50 euro...lol....

Ruskie
18-07-11, 21:05
io ho provato il casinò su sisal...ho giocato a black jack e ho pure vinto 50 euro...lol....
Eh eh, allora... a parte che fatto una tantum come fai tu va benissimo, ci mancherebbe altro! Dipende dal giocatore, ovvio, ma mentre se è un hobby "tradizionale" (come può esserlo per noi il poker) porta sicuramente a perdere soldi, fatto una volta ogni tanto è solo un giochino, come può esserlo andare al casinò "reale".

Una cosa però mi incuriosisce, e mi ha sempre incuriosito riguardo ai casinò (che conoscevo nella versione .com). A parte i vari pazzi che pensano di avere un metodo infallibile, sappiamo che giochi come la roulette, i dadi etc. sono matematicamente imbattibili: il banco vince sempre.
Invece, a quanto mi risulta, il blackjack è un gioco che, usando metodi di conteggio delle carte, può essere battuto; ora, nei casinò la sorveglianza sta attenta ad individuare chi conta le carte e (ingiustamente, imho) li allontana. Nei casino online invece nessuno vede quello che sta facendo il giocatore! Come si difendono quindi i casinò???

brontolo44
19-07-11, 14:19
Penso che i mazzi online vengano rimescolati ad ogni mano, annullando così il vantaggio di contare le carte

Ruskie
19-07-11, 14:39
Penso che i mazzi online vengano rimescolati ad ogni mano, annullando così il vantaggio di contare le carte
E' la soluzione che mi è venuta in mente anche a me... ma non sarebbe corretto nemmeno quello, perché a quel punto il giocatore sarebbe svantaggiato ancora di più che al casino "reale".
Io al casino anche senza contare le carte posso accorgermi se, per esempio, sono uscite molte carte basse. Magari non sempre, ma in alcuni casi la distribuzione ci aiuta.
Così il giocatore perderebbe anche quel piccolo componente di skill...

Matra70
19-07-11, 17:43
@Ruskie

Una volta era cosi', diversi anni fa, mescolavano i mazzi, li mettevano nel sabot e li rimescolavano una volta uscito il "segnalibro".
Ricordo che incontrai un tizio in Austria che al BJ andava come un treno, mi misi a giocare sulla sua casella e mi affidai a lui, ne uscimmo vincitori, addirittura il croupier pagava cosi' di continuo che un paio di volte ci premio' pure se avevamo perso, cose mai viste.:D
Poi i casino inventarono la macchinetta che automescolava le carte, alla fine del giro mettono il mazzetto delle carte uscite nel sabot che automaticamente le ridispone a caso dietro alle prime.
Fine del sistema della memoria delle carte sul tavolo.

Il gioco in assoluto piu' onesto e' la Roulette, guadagna solo dalla presenza dello 0, la sua rake e' facilmente calcolabile: se tu punti 36 numeri ti ripaga 35 volte la posta piu' la tua, ti rida' indietro tutte le 36 chips, se uscisse lo 0 le perdi tutte.
Su ogni giro il banco ha solo il 2,7% di rake (1\37), nel poker cash di ps per esempio e' del 5.5%, ovviamente tralasciando il fatto che uno e' solo culo e' l'altro e' molta skill.

Ruskie
19-07-11, 19:25
@Ruskie

Una volta era cosi', diversi anni fa, mescolavano i mazzi, li mettevano nel sabot e li rimescolavano una volta uscito il "segnalibro".
Ricordo che incontrai un tizio in Austria che al BJ andava come un treno, mi misi a giocare sulla sua casella e mi affidai a lui, ne uscimmo vincitori, addirittura il croupier pagava cosi' di continuo che un paio di volte ci premio' pure se avevamo perso, cose mai viste.:D
Poi i casino inventarono la macchinetta che automescolava le carte, alla fine del giro mettono il mazzetto delle carte uscite nel sabot che automaticamente le ridispone a caso dietro alle prime.
Fine del sistema della memoria delle carte sul tavolo.

Ah... Pensa te quanto sono esperto di blackjack da casino!!! Pensavo fosse ancora come una volta, e come oggi al 7 e 1/2 nostrano! :)
Quindi adesso sono i casino "terrestri" che funzionano come quelli live! :)



Il gioco in assoluto piu' onesto e' la Roulette, guadagna solo dalla presenza dello 0, la sua rake e' facilmente calcolabile: se tu punti 36 numeri ti ripaga 35 volte la posta piu' la tua, ti rida' indietro tutte le 36 chips, se uscisse lo 0 le perdi tutte.
Si si, conosco bene il meccanismo della roulette, è quello che uso sempre per spiegare ai profani perché i giochi contro il banco sono matematicamente perdenti per il giocatore, mentre il poker può portarti anche un profitto... :)
Grazie per la spiegazione sul BJ! :)