PDA

Visualizza Versione Completa : [MOTOCROSS] Pronostici, Risultati, Statistiche e News Mondiale MX1



gurupoker
09-04-12, 20:24
Tony Cairoli trionfa in Olanda
Tony Cairoli ha vinto il Gran Premio d’Olanda, primo appuntamento stagionale del Mondiale di MX1. Sul tracciato sabbioso di Valkenswaard, l’italiano della KTM ha dominato sia gara 1 che gara 2, chiudendo in entrambe le prove davanti al belga Clement Desalle e al francese Steven Frossard. Discreto il ritorno di David Philippaerts, settimo in gara 1 e 15esimo in gara 2.

gurupoker
09-09-12, 15:17
Cairoli ancora una volta campione del mondo
Il corridore siciliano conquista il titolo con una gara d'anticipo nella MX1 e ottiene così il quarto campionato consecutivo di categoria, cui vanno aggiunti i due di MX2.
Tony Cairoli si conferma un fenomeno. Il 27enne di Patti si aggiudica con una gara d'anticipo il titolo nella categoria MX1, il quarto consecutivo dopo averne vinti due in MX2.
La vittoria è ancora più bella perché arriva a Faenza, davanti al pubblico italiano, e addirittura con un netto successo nella prima manche. Nulla può Clement Desalle, che dopo il terzo posto nella prima manche non ha più alcun margine per recuperare.
I numeri del pilota Ktm sono sensazionali, perché quest'anno ha vinto nove GP di cui addirittura cinque consecutivi. Adesso nel mirino c'è Stefan Everts, che rimane il pilota con più titoli iridati, dieci. Cairoli ne ha sei, perciò non è impossibile.
Nel frattempo si può allungare la striscia di vittorie "parziali", perché tra due settimane, a Teutschenthal, in Germania, si disputerà l'ultima gara della stagione.
"Bellissimo festeggiare il mondiale qui - ha detto - davanti al mio pubblico. Mi hanno spinto tantissimo: per tutta la manche sentivo le loro urla d'incoraggiamento. Non ho parole, una grandissima emozione. Volevo partire bene, perché qui è difficile passare. Ci sono riuscito e poi ho messo nel mirino Pourcel e l'ho passato. Ho avuto un problemino al freno posteriore nel finale, ma tutto è andato a meraviglia. Sono felicissimo".

gurupoker
23-09-12, 23:35
MX1 GP di Germania - Cairioli, compleanno con trionfo
Nel giorno del suo 27esimo compleanno, Tony Cairoli si regala il trionfo al Gran Premio di Germania, ultimo round stagionale del Mondiale di MX1. Sul tracciato dal fondo duro di Teutschenthal l’italiano della KTM, già confermatosi campione del mondo, ha dominato entrambe le manche, chiudendo con un bottino complessivo di 21 successi di manche sulle 32 disputate. Nemmeno il ritorno di Ken Roczen, campione del mondo lo scorso anno in MX2 e che quest’anno ha corso nel Supercross americano, ha creato problemi al pilota di Patti.
In gara1 l’holeshot è di Max Nagl, che balza al comando davanti a Cairoli, Roczen e Clement Desalle. Al secondo giro Roczen scalza Cairoli dal secondo posto dopo una traiettoria troppo larga del pilota italiano. Dietro ci sono Desalle e Christophe Pourcel, con il belga della Suzuki che cerca di agganciare Cairoli. Il campione del mondo si riavvicina però a Roczen, studiando il momento migliore per tentare il sorpasso. Al quarto giro il tedesco commette un errore che fa spegnere la sua KTM e perde due posizioni. Cairoli è di nuovo secondo, mentre Desalle è terzo.
Cairoli dà la sensazione di guidare con maggior scioltezza rispetto a Nagl, nonostante l’infortunio al mignolo della mano destra rimediato in qualifica. Nell’arco di tre giri, Tony recupera oltre un secondo al tedesco. Il pressing di Cairoli su Nagl si fa asfissiante e il sorpasso, ormai nell’aria da tempo, si concretizza all’ottavo giro. Due tornate più tardi Nagl finisce fuori pista e rimane impigliato nella rete di protezione, rientrando in gara al settimo posto. Desalle è secondo a cinque secondi da Cairoli, mentre dietro Gautier Paulin guadagna la quarta posizione.
Al 16esimo giro altro errore di Roczen, che non perde posizioni, ma secondi preziosi da Desalle. Cairoli taglia così il traguardo in scioltezza davanti a Desalle e Roczen. Ancora più disarmante la facilità con cui Cairoli domina la seconda manche. Il pilota siciliano conquista l’holeshot, tallonato da Roczen e Desalle, a loro volta seguiti da Nagl e Bobryshev. Al settimo giro, dopo alcuni tentativi andati a vuoti, Nagl supera finalmente Desalle e guadagna il terzo posto. Il divario del tedesco da Cairoli, però, è già oltre i 13 secondi, mentre Roczen è lontano 3 secondi e mezzo dal campione del mondo. Roczen rimane comunque nella scia di Cairoli e, grazie anche a un piccolo errore del pilota italiano si porta a un secondo e otto decimi, ma Cairoli è bravo a riguadagnare subito terreno, ristabilendo le distanze.
Per alcune tornate i due piloti della KTM girano praticamente con gli stessi tempi e il divario tra i due rimane intorno ai tre secondi. Ma col trascorrere dei minuti la pressione di Roczen si affievolisce, mentre Cairoli continua a martellare con un ritmo incessante. Al 12esimo giro Cairoli allunga sensibilmente portandosi a oltre quattro secondi dal tedesco. Al 14esimo giro il distacco è di sei secondi, mentre due tornate più tardi il divario è addirittura di dieci secondi. Negli ultimi giri Cairoli può finalmente tirare i remi in barca, chiudendo la manche con quasi cinque secondi su Roczen. Dietro, invece, non succede praticamente nulla, con Nagl che vanifica gli assalti di Desalle e chiude al terzo posto per un podio tutto KTM.

gurupoker
01-10-12, 20:01
Cross delle Nazioni, Italia quinta ma con doppietta di Cairoli
Quinto posto per l’Italia al Cross delle Nazioni, ma straordinaria doppietta di Tony Cairoli nelle due manche in cui il campione del mondo è stato impegnato. La vittoria di squadra è andata alla Germania di Ken Roczen, Max Nagl e Marcus Schiffer, davanti al Belgio e agli Stati Uniti. Quarta l’Olanda. Nell’Italia buone le prove anche di Davide Guarneri, che ha chiuso le sue manche di competenza al quinto e al tredicesimo posto.

gurupoker
08-07-13, 15:55
Motocross - Cairoli vince anche in Lettonia: vittoria #61
In Lettonia Tony Cairoli continua a dettare la sua legge: quella del più forte e vince il 61° Gran Premio della carriera e soprattutto allunga sensibilmente in classifica di campionato.
Ancora una volta e' stata una domenica da ricordare per il sei volte campione del mondo.Dopo il secondo posto in prima manche alle spalle del compagno di squadra De Dycker, nella seconda gara ha fatto il vuoto alle spalle vincendo così manche e Gran Premio. L'avversario diretto in classifica, Paulin, ora è staccato di 82 punti, un buon margine che permette a Tony di poter guardare con fiducia ai prossimi Gran Premio, già domenica prossima in Finlandia. La vittoria di Kegums è per Cairoli la settima vittoria di stagione e rappresenta l'undicesimo podio su undici gare fin qui disputate. Una striscia positiva resa ancor più importante dalle quattordici manche vinte.

gurupoker
30-09-13, 12:04
Motocross - Tony Cairoli immenso trascina l'Italia sul podio
Tony Cairoli, nell'importante e sentito Cross delle Nazioni, vince le due manche a cui partecipa ed è fondamentale all'Italia per ritornare sul podio.
A Teutshcental, davanti a oltre 50.000 persone il sette volte campione del mondo ha dato vita a l'ennesima prova di forza. Ha vinto, dominato e dato spettacolo facendo così sue le due manche e diventando fondamentale per regalare all'Italia il terzo posto e gioire sul podio con i compagni si squadra Lupino e Philippaerts, entrambi positivi e veloci quest'oggi. La vittoria è andata al Belgio che ha preceduto USA e Italia che torna così a ruggire dopo 10 anni, anno dell'ultima affermazione azzurra.