PDA

Visualizza Versione Completa : Il buy-in giusto di un evento live di poker?



Boss
21-10-09, 09:30
Oggi volevo chiedervi con questo sondaggio di votare il buy-in secondo voi piu' adatto per un torneo di poker live partendo da livelli molto bassi pr arrivare a livelli molto alti.

Attenzione non vi chiedo quale vi potete permettere, ma quale secondo voi e' il buy in piu' giusto per un bel torneo di poker.

iltirolese
21-10-09, 09:40
Un bel buy in per un torneo e' sui 500 euro secondo il mio parere

KORBY
21-10-09, 09:51
Boss, sono in difficoltà nel rispondere.
E' una domanda a mio avviso un po troppo generica.
Prima valutazione che faccio è: che frequenza ha il tipo di torneo?
-Se avesse frequenza settimanale ritengo giusto ed equo da 0 a 50, sempre se si ha la possibilità di giocarlo vicino a casa (quindi spese di trasferta praticamente nulle). Fascia che permetterebbe al maggior numero di appassionati di approcciasi live ad un torneo.
-Se avesse frequenza mensile o occasione speciale ritengo giusto da 301 a 500. Permette una più attenta e mirata programmazione per coloro che intendono cimentarsi in un torneo più impegnativo e sicuramente con player un po meno improvvisati (solo un po meno!!!!). Questo buy-in consente di permettersi anche modeste spese di trasferta che incidono relativamente.

Le altre fasce le ritengo tutte alternative dipendenti dal bankroll del singolo utente.

Non dimentichiamo che un bel torneo di poker, indipendentemente dal buy-in, ha altre componenti quali la location, la professionalità dello staff e la struttura dei livelli.

Pidduv
21-10-09, 10:32
D'accordo con Korby, anche se sono indirizzato a rispondere da 101 a 300 euro.

g@briKK
28-10-09, 09:31
Ma i freeroll live no????
Scherzi a parte, da 51 a 100.

Gregorietto
29-10-09, 10:34
Io credo dai 300 in poi....prima trovi sempre gli scoppioni.

nikko
27-11-09, 13:53
Io voto per la fascia 100-300!

Occorre trovare il giusto mix tra numero di giocatori, buy-in accettabile economicamente (e quindi non oltre 300 euro) e vincite ITM.

Quindi, in ordine, un numero di giocatori superiore ai 100-150 (sennò che torneo è?) ma inferiore ai 500 (evitamo lotterie e tornei interminabili), il buy-in deve essere sostenibile (200-300 euro) anche da chi non ha grosse disponibilità economiche (prendiamo ad esempio uno stipendio mensile medio di 1200-1500 euro) ma allo stesso tempo non deve essere troppo basso sennò si avrebbero troppi giocatori o premi troppo bassi. Infine, l'ITM, i premi devono avere un minimo di consistenza, sia per aumentare il mordente del torneo sia per giustificare l'impegno di tempo e denaro per partecipare live.

In conclusione, questi tre fattori si influenzano a vicenda e quindi occorre trovare un giusto mix.

Io odio i tornei live con buy-in da 1000-2000 euro!
Chi può permettersi di giocare un torneo del genere? solo chi è "ricco" o chi ha una sponsorizzazione!
Non dico di non organizzare i tornei da 1000-2000 euro, ma solo di affiancarci vicino molti più tornei da 200-300 euro. Purtroppo, noto con mio dispiacere che questi tornei live da 300 euro stanno scomparendo per lasciare più spazio a quelli con buy-in maggiore.
Spero si faccia marcia indietro!!!