Il gioco è vietato ai minori di 18 anni - Giocare troppo può causare dipendenza
Pokeritaliaweb Forum - Powered by vBulletin

User Tag List

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 53

Discussione: [IMPORTANTE] Comunicato ufficiale PokerStars.it su Full Tilt

  1. #21
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    30,757
    Mentioned
    72 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da radditz Visualizza Messaggio
    Ma almeno ste promo sono buone o sono cagate?altrimenti tifo per i players che avevano soldi su ftp.

    Inviato dal mio GT-P3110 usando Tapatalk 4
    Ancora non sono up.

    Freccia1985 concentratissimo che fa la Formazione al Fantacalcio...

  2. #22
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    2 milioni mi sembra basso invece perchè è vero che alcuni hanno fatto la cosa che c'era da fare con un cash out ma molti hanno ridimensionato lasciando comunque dei soldi buoni dentro per potere giocare.Poi non era uscita la storia del vincitore italiano di un FTOPS
    che proprio per questa storia era rimasto sotto con tanti soldi.Perchè diciamolo chiaramente ok fare cash out ma chi credeva che Tilt avesse bloccato in questo modo l'attività.Adesso ci fa ribrezzo ma un tempo Tilt era sinonimo di qualità e professionismo e di Italiani anche a livelli medio alti ce ne giocavano tanti ma tanti.Per questo contando tutti i soldi cassa + bonus + token fai presto a superarli questi 2 milioni

  3. #23
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    25,584
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Personalmente ritengo questa decisione "non corretta", perche' se fossi un giocatore che aveva dei soldi su FT al momento del fallimento, indipendetemente dal fatto che fosse o no "legale" giocare in Italia su questa sala, mi domanderei perche' mai i miei soldi debbano servire per fare promozioni aperte a tutti su PS e sopratutto perche' i mie soldi debbano andare ad altri e non al legittimo proprietario come e' successo invece in tutto il resto del mondo.

    A questo punto era molto meglio aspettare ancora e trovare una soluzione piu' equa. Ho letto attentamente anche i motivi che hanno spinto ps a prendere questa decisione, e non essendo un legale non entro nello specifico, ma come ho scritto sopra mi sarei preso un po piu' di tempo per valutare una soluzione che potesse da una parte tenere conto delle esigenze dello stato e dall'altra pero' curare anche gli interessi dei giocatori, questa mi sembra una decisione che alla fine premia i giocatori di ps e non chi doveva avere dei soldi e che ora non li potra' mai piu' riavere.

    Capisco benissimo che Ps non avrebbe avuto molte altre vie da seguire ed ha valutato questa scelta molto attentamente come ovvio che sia prima di attuarla, ma credo anche che sia giusto sottolineare che come tutti i compromessi c'e sempre chi ci guadagna e chi ci rimette e in questo caso ci hanno perso gli ex giocatori di full tilt che si ritrovano con un pugno di mosche in mano.

  4. #24
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,050
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Credo che bisognerebbe dare alle cose il proprio nome. Questa è una promozione di PS che dice a tutti "ho preso il posto di Full Tilt nel mondo, tu piccolo giocatore che giochi poco per divertirti non conti nulla tanto che io i tuoi soldi li ridò in pasto a tutti i miei giocatori, se invece sei un grosso giocatore vieni a giocare sulla mia sala che ti do tanti bigliettoni."
    Tutte le giustificazioni che da PS sono ragionevoli ma mi sembrano forzate in loro favore.
    Vedo non considerate determinate situazioni, si dice che il restituire somme con il gioco del poker si configurava come riciclaggio, ma non esistono dei limiti per cui a prescindere non si può parlare di riciclaggio e poi quale sarebbe l'attività illecita se io mi sono iscritto a FT quando era legale e stavo aspettando l'annunciato arrivo sul .IT? e non si configurerebbe con questa mega promo l'istigazione al gioco d'azzardo che se non erro è reato uguale?
    Alla fine della fiera è soltanto il sancire la fine di FT festeggiata da pokerstars sulle spalle dei piccoli giocatori.A me dispiace soprattutto perchè il livello di gioco ai bassi livelli che frequento sarà sempre più simile al Bingo.
    Che cosa è il genio? é fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione

  5. #25
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    16,205
    Mentioned
    11 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    No, va beh, è uno scherzo....

    Io personalmente avevo pochi spiccioli su FT quindi se mi mettono promo favolose e accessibili a tutti non posso essere che contento, immagino sia così anche per chi addirittura non ci ha mai giocato, però, dopo la contentezza di poter avere un pizzico di questa nuova liquidità, mi viene anche timore, in sostanza non si è mai tutelati, tutte le parole spese di speranza e rassicurazione di questi mesi sono finite inequivocabilmente nel cesso...

    Chi aveva soldi su FT se li scorda e, per loro, senza avere indietro i fondi, tutto finisce in una fregatura bella e buona!!!!

    Sono anni che sono in questo mondo, ci lavoro, ma ancora ad oggi m chiedo il vero ruolo di AAMS...
    Mi aiuto con le illusioni e vivo di emozioni che tu...

  6. #26
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Io per assurdo ne gioverò e come me forse il 90% dei giocatori però secondo me non bisogna attaccare solo Pokerstars visto che rispetta delle regole e impostazioni (giuste o sbagliate che siano) date da AAMS quindi il problema sta a monte.Diciamo che l'alternativa alla beneficenza forse era più etica ma con l'etica non si fa mercato.

    Secondo voi Stars che aveva già messo in conto di sbrorsare questi soldi e che darà in altri stati fa tutto questo casino , questa figura e possibili ripercussioni di alcuni grinder e giocatori per quei 2 milioni? I primi incazzati sono proprio da Stars secondo me che è leader attestata di mercato e non ha bisogno di fare queste cose per tirarsi la zappa sui piedi.Noi ci dovremmo incazzare con altri prima di tutto se ci pensiamo bene.
    Saludos

  7. #27
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,611
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao, ciao, si si, sono tornato... In realtà mi sono fatto male, e siccome mi hanno dato 25gg di mutua, ne ho approfittato per rispolverare il giochino. Detto ciò.
    Premesso che io avevo circa 40$ su FT, quindi la perdita non è da strapparsi i capelli (e meno male visto che ne rimangono pochi), anche a me questo annuncio sembra una colossale presa in giro.

    A mio parere tutta la questione può essere divisa in due parti:

    - Cosa poteva fare Pokerstars per restituire i fondi ai giocatori?
    - Cosa ha deciso di fare Pokerstars per "risolvere il problema"?

    Per quanto riguarda la prima parte, personalmente non credo che ci sia stata malafede da parte di PS. Oggettivamente, i paletti erano stringenti e indipendenti dalla volontà di PS, alla quale risparmiare 2M di € fa certamente comodo, ovviamente, ma non costituiscono una somma così rilevante né nel bilancio di PS né nel complesso dei fondi che sono effettivamente rimborsati in giro per il mondo. Se al resto del mondo hanno dato 100M di euro, non penso che si inventino un giochetto strano per risparmiarne 2, ma anche 5 o 6, solo in Italia. Non regge.
    Dando per assodata la buona fede, va però riconosciuto che non si sono certo ammazzati per restituire quei soldi: nonostante gli ostacoli che hanno indicato, che ci sono e sono sicuramente reali, non può non esistere un metodo per restituire quei soldi. Di certo, accreditarli come bonus sui conti PS italiani era la soluzione migliore, e non è vero che PS.com --> PS.it si è potuto fare perché erano la stessa società mentre FTP.com --> PS.it no e si sarebbe potuto con FTP.it. Prima di tutto, perché altrimenti volendo avrebbero potuto creare questa nuova società, ma soprattutto perché la natura del reato, il riciclaggio, non cambia con la natura delle società coinvolte. Inoltre, non è vero neanche che "l'attività illegale" sarebbe in questo caso il gioco su FTP da parte dei giocatori italiani, come diceva mi sembra Kerlon che saluto. Non è così perché l'attività illegale può essere una attività qualsiasi, ma il dolo viene coperto, in accordo con la legge, dal semplice fatto di metterli a disposizione come bonus.

    Mi spiego meglio:
    In Italia faccio una rapina, carico tutto sul .it e li ritiro --> reato di riciclaggio
    In Italia faccio una rapina, carico tutto sul .it ma prima di ritirarli li devo giocare --> tutto ok

    PS non ha alcun modo di controllare la provenienza del denaro caricato, e l'unico modo, approvato dalla legge, di evitare il riciclaggio è quello di metterli in conto come bonus.
    Ora, se è così (ed è così), e se il fatto di contarli come Teuro "elimina" il riciclaggio, perché mai:

    Gioco illegalmente su FTP.com, sposto tutto su .it ma prima di ritirarli li devo giocare --> sarebbe reato???

    Non se ne vede la ragione. Quindi il problema che hanno sollevato i legali non può essere questo. E se lo è, la magagna l'hanno fatta ai tempi del passaggio da PS.com a PS.it. Quindi è evidente che ci hanno provato, a restituire i soldi, ma non è che hanno dato proprio il fritto pur di riuscirci...

    La seconda questione riguarda cosa ha deciso di fare PS per risolvere il problema. Ed è qui che mi fanno veramente rodere il c....
    Questa è una grande promo per tutti i giocatori di PS fatta "coi soldi" dei soli giocatori di FTP italiani. Si dice: PS non era obbligata a fare nulla. Verissimo. Ma non è mai obbligata a fare promo! Sono fuori dal giro, scusate se me li invento, ma nessuno ha mai obbligato PS a fare l'Explosive Sunday, il super Sunday Million, le series dedicate ai microlimiti o quello che vi pare. Le hanno fatte perché faceva comodo a loro. Mica per fare un regalo ai giocatori, come ovviamente viene detto in qualsiasi pubblicità di qualsiasi prodotto. Il loro scopo è portare soldi e giocatori nel loro portafogli, né più né meno di quello che otterranno con questa promo targata FTP. Perciò è risibile che ci vengano a obiettare che non erano obbligati a mettere in gioco questi soldi.
    Visto quindi che è una promo né più né meno come le altre, mi sento preso in giro a sentire che, sia pure solo nominalmente, è fatta "coi soldi miei e degli altri giocatori italiani che avevano soldi su FTP.com". Ma che significa? Perché coi soldi miei devi fare una promo per tutti??? Senza contare che io, per esempio, neanche gioco più.. o quasi più. E se l'obiezione è che in realtà quelli non sono soldi "miei", allora perché tirare in ballo me - e gli altri FTPisti italiani - e usare la nostra immagine???

    Sinceramente, avrei preferito di gran lunga che si fossero tenuti i loro soldi e avessero detto "scusate ma non li possiamo restituire"... Almeno non mi sarei sentito preso in giro.
    Ultima modifica di Ruskie; 04-09-13 alle 20:44

  8. #28
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    65,899
    Mentioned
    65 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Ruskie Visualizza Messaggio
    Ciao, ciao, si si, sono tornato... In realtà mi sono fatto male, e siccome mi hanno dato 25gg di mutua, ne ho approfittato per rispolverare il giochino. Detto ciò.
    Premesso che io avevo circa 40$ su FT, quindi la perdita non è da strapparsi i capelli (e meno male visto che ne rimangono pochi), anche a me questo annuncio sembra una colossale presa in giro.

    A mio parere tutta la questione può essere divisa in due parti:

    - Cosa poteva fare Pokerstars per restituire i fondi ai giocatori?
    - Cosa ha deciso di fare Pokerstars per "risolvere il problema"?

    Per quanto riguarda la prima parte, personalmente non credo che ci sia stata malafede da parte di PS. Oggettivamente, i paletti erano stringenti e indipendenti dalla volontà di PS, alla quale risparmiare 2M di € fa certamente comodo, ovviamente, ma non costituiscono una somma così rilevante né nel bilancio di PS né nel complesso dei fondi che sono effettivamente rimborsati in giro per il mondo. Se al resto del mondo hanno dato 100M di euro, non penso che si inventino un giochetto strano per risparmiarne 2, ma anche 5 o 6, solo in Italia. Non regge.
    Dando per assodata la buona fede, va però riconosciuto che non si sono certo ammazzati per restituire quei soldi: nonostante gli ostacoli che hanno indicato, che ci sono e sono sicuramente reali, non può non esistere un metodo per restituire quei soldi. Di certo, accreditarli come bonus sui conti PS italiani era la soluzione migliore, e non è vero che PS.com --> PS.it si è potuto fare perché erano la stessa società mentre FTP.com --> PS.it no e si sarebbe potuto con FTP.it. Prima di tutto, perché altrimenti volendo avrebbero potuto creare questa nuova società, ma soprattutto perché la natura del reato, il riciclaggio, non cambia con la natura delle società coinvolte. Inoltre, non è vero neanche che "l'attività illegale" sarebbe in questo caso il gioco su FTP da parte dei giocatori italiani, come diceva mi sembra Kerlon che saluto. Non è così perché l'attività illegale può essere una attività qualsiasi, ma il dolo viene coperto, in accordo con la legge, dal semplice fatto di metterli a disposizione come bonus.

    Mi spiego meglio:
    In Italia faccio una rapina, carico tutto sul .it e li ritiro --> reato di riciclaggio
    In Italia faccio una rapina, carico tutto sul .it ma prima di ritirarli li devo giocare --> tutto ok

    PS non ha alcun modo di controllare la provenienza del denaro caricato, e l'unico modo, approvato dalla legge, di evitare il riciclaggio è quello di metterli in conto come bonus.
    Ora, se è così (ed è così), e se il fatto di contarli come Teuro "elimina" il riciclaggio, perché mai:

    Gioco illegalmente su FTP.com, sposto tutto su .it ma prima di ritirarli li devo giocare --> sarebbe reato???

    Non se ne vede la ragione. Quindi il problema che hanno sollevato i legali non può essere questo. E se lo è, la magagna l'hanno fatta ai tempi del passaggio da PS.com a PS.it. Quindi è evidente che ci hanno provato, a restituire i soldi, ma non è che hanno dato proprio il fritto pur di riuscirci...

    La seconda questione riguarda cosa ha deciso di fare PS per risolvere il problema. Ed è qui che mi fanno veramente rodere il c....
    Questa è una grande promo per tutti i giocatori di PS fatta "coi soldi" dei soli giocatori di FTP italiani. Si dice: PS non era obbligata a fare nulla. Verissimo. Ma non è mai obbligata a fare promo! Sono fuori dal giro, scusate se me li invento, ma nessuno ha mai obbligato PS a fare l'Explosive Sunday, il super Sunday Million, le series dedicate ai microlimiti o quello che vi pare. Le hanno fatte perché faceva comodo a loro. Mica per fare un regalo ai giocatori, come ovviamente viene detto in qualsiasi pubblicità di qualsiasi prodotto. Il loro scopo è portare soldi e giocatori nel loro portafogli, né più né meno di quello che otterranno con questa promo targata FTP. Perciò è risibile che ci vengano a obiettare che non erano obbligati a mettere in gioco questi soldi.
    Visto quindi che è una promo né più né meno come le altre, mi sento preso in giro a sentire che, sia pure solo nominalmente, è fatta "coi soldi miei e degli altri giocatori italiani che avevano soldi su FTP.com". Ma che significa? Perché coi soldi miei devi fare una promo per tutti??? Senza contare che io, per esempio, neanche gioco più.. o quasi più. E se l'obiezione è che in realtà quelli non sono soldi "miei", allora perché tirare in ballo me - e gli altri FTPisti italiani - e usare la nostra immagine???

    Sinceramente, avrei preferito di gran lunga che si fossero tenuti i loro soldi e avessero detto "scusate ma non li possiamo restituire"... Almeno non mi sarei sentito preso in giro.
    ohhh mi mancavano i post kilometrici (ma sempre di ottimo contenuto) del buon ruskie
    appena ho un attimo e la mente più sveglia lo leggo

  9. #29
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Collodi (PT)
    Messaggi
    972
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Ruskie Visualizza Messaggio
    Visto quindi che è una promo né più né meno come le altre, mi sento preso in giro a sentire che, sia pure solo nominalmente, è fatta "coi soldi miei e degli altri giocatori italiani che avevano soldi su FTP.com". Ma che significa? Perché coi soldi miei devi fare una promo per tutti??? Senza contare che io, per esempio, neanche gioco più.. o quasi più. E se l'obiezione è che in realtà quelli non sono soldi "miei", allora perché tirare in ballo me - e gli altri FTPisti italiani - e usare la nostra immagine???

    Sinceramente, avrei preferito di gran lunga che si fossero tenuti i loro soldi e avessero detto "scusate ma non li possiamo restituire"... Almeno non mi sarei sentito preso in giro.
    Ruskie for president!!

    tanti saluti ai miei ex 750$
    Se ogni tanto non sculi, non vincerai quasi mai

  10. #30
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    18,198
    Mentioned
    19 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Il post di @Ruskie non fa una grinza. Questi soldi li aspettiamo da anni ormai, se Pokerstars li teneva congelati ancora aspettando di trovare una soluzione migliore di questa era meglio. Capisco poi che ad oggi la promo che hanno fatto è forse l'unica soluzione per la questione FTP, non la condivido, come del resto in molti non la condivideranno. Sono però sicuro che i legali di PS e chi altro hanno lavorato sodo per trovare una soluzione al problema. Dico solo, si poteva aspettare di più, anche un altro anno o due, ma anche tre, aspettando magari che si sbloccasse qualcosa o che un'altra idea sarebbe potuta saltare in mente.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato